mail: info@fisiopodos.it

                   
  Cellulare e WhatsApp : +39 393.9130912

Fisiatra e Ortopedico: differenze

Fisiatra e Ortopedico: differenze

Fisiatra e Ortopedico sono due figure professionali mediche che spesso vengono confuse, anche perché a volte il loro campo di azione si avvicina o addirittura si sovrappone.

Quali sono le differenze tra fisiatra e ortopedico?

Il fisiatra è un medico che si occupa del recupero funzionale, soprattutto negli esiti post-traumatici o post-operatori; inoltre, tratta problemi cronici che colpiscono il paziente e che possono essere curati solamente attraverso la riabilitazione, la fisioterapia strumentale, le manipolazioni e gli ausili. È il responsabile del percorso terapeutico del paziente e coordina l’intero team che lo segue. Inoltre, prescrive gli esami, le terapie e gli ausili e le ortesi necessari.

L’ortopedico, invece, è un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei problemi muscolo-scheletrici (ossia articolazioni, legamenti, tendini, muscoli e nervi).
Può ricorrere, quando necessario, all’intervento chirurgico per risolvere problematiche del paziente legate a lesioni traumatiche a carico dell’apparato locomotore.

A cura dello staff Fisiopodos
Il materiale pubblicato ha lo scopo di avere un rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale che medici e libri sono soliti dispensare.
Tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie anche di terze parti per migliorare navigazione e prestazioni. Continuare la navigazione senza accettare equivale a un rifiuto. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi