mail: info@fisiopodos.it

                                              
  Cellulare e WhatsApp : +39 393.9130912

I vantaggi di adottare una giusta postura

I 7 vantaggi di adottare una giusta postura

Adottare una giusta postura è di vitale importanza per un giusto equilibrio.
Infatti, porta al miglioramento delle reazioni posturali automatiche:

  • Di raddrizzamento
  • Di equilibrio
  • Degli arti inferiori
  • Podaliche

Ha, inoltre, 7 grandi vantaggi:

  1. Favorisce la circolazione venosa e linfatica; una postura corretta permette l’ottimizzazione della funzionalità dei vasi sanguigni e linfatici, migliorando il flusso dei liquidi presenti nell’organismo
  2. Aumenta la capacità respiratoria con più apertura e profondità: le capacità polmonari portano più ossigeno al sangue e al cervello, col miglioramento della funzionalità del cuore
  3. Previene le malattie; riduce l’incidenza di diverse malattie che il corpo cerca di compensare assumendo posizioni antalgiche che, col tempo, compromettono altre parti del corpo attraverso la postura sbagliata
  4. Equilibra l’organismo; permette l’integrazione tra psiche, corpo e ambiente, migliorando la funzionalità dell’intero organismo
  5. Diminuisce le cervicalgie e i mal di testa (cefalee), dato che una postura scorretta (dovuta a vizi o traumi) porta a un irrigidimento del collo, soprattutto dello sternocleidomastoideo e delle spalle.
  6. Riduzioni del rischio di infortunio, miglioramento delle prestazioni (anche non agonistiche) e del recupero muscolare e articolare. Per lo sportivo, la giusta postura in movimento è un’assoluta priorità.
  7. L’aspetto psicologico non è da sottovalutare; infatti, una corretta postura permette una visione più ampia e ottimistica della vita, la piena consapevolezza di sé e relazioni più proficue grazie al suo altissimo valore comunicativo. Ma, soprattutto, permette la produzione di endorfine e serotonina che migliorano il buonumore, le emozioni e l’eccitazione.

Postura e apparato stomatognatico

Sono ormai evidenti e vicendevoli le relazioni tra la postura e l’apparato stomatognatico, un complesso anatomo-funzionale costituito da organi e tessuti, i quali svolgono funzioni digestive (salivazione, masticazione, deglutizione), respiratorie e di relazione (fonazione, mimica).

Per stabilire quale abbia prevalenza sull’altra, è fondamentale eseguire una valutazione podologica e posturale o effettuare una visita gnatologica per valutare eventuali malocclusioni.

Sarà, quindi, determinante la prevenzione sulla persona (sia durante l’età evolutiva che nell’età adulta) per non far cronicizzare atteggiamenti posturali errati, per correggere appoggi podalici scorretti o problematiche all’apparato stomatognatico.

La valutazione podologica e posturale, con indagini periodiche, è di grande aiuto al medico e all’operatore sanitario. Ne trae beneficio soprattutto il paziente, che, grazie a un esame non invasivo, potrà chiarire dubbi, stabilire la causa prevalente (ascendente o discendente), avere una valutazione globale e trovare il percorso terapeutico più adatto e il trattamento o l’ausilio più giusto.

A cura dello staff Fisiopodos
I nostri approfondimenti comprendono conoscenze, consigli, rimedi e suggerimenti di carattere generale. Non devono assolutamente sostituirsi al parere del medico curante o altri specialisti, a cui è sempre fondamentale rivolgersi prima di intraprendere qualunque percorso di cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie anche di terze parti per migliorare navigazione e prestazioni. Continuare la navigazione senza accettare equivale a un rifiuto. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi